BARONI CERCA LO SGAMBETTO DELL’EX: TOCCATA E FUGA NELL’81-‘82. PINAMONTI E QUEL MISSILE ALLA VIOLA

 In Prima Squadra, Slider Home

La prima volta tra Frosinone e Fiorentina riporta alla 11.a giornata del massimo campionato, teatro l’Artemio Franchi. Era il lunch-match del 1 novembre 2015. Finì 4-1 per la Viola. L’ultima volta è terminata in pareggio, rete di Baselli e gran gol – il primo della sua stagione in giallazzurro – di Andrea Pinamonti. Fiorentina in vantaggio nel computo delle tre gare fin qui giocate: 1 successo al ‘Franchi’, 2 pareggi in terra ciociara. Oggi il Frosinone in un colpo solo può dare un colpo alla cabala che lo vuole sconfitto nel lunch match a Firenze e uno alla sua classifica per trovare ulteriore slancio-salvezza. Il pareggio non serve a nessuno, meno di niente alla Fiorentina che ormai con la testa è solo alla Coppa Italia.

PILLOLE DI CURIOSITA’ – La Fiorentina è la squadra regina dei pareggi nella serie A: 15 in 30 giornate. I viola potrebbero eguagliare lo storico record di pareggi per una squadra nella serie A su 20 squadre, detenuto dall’Inter 2004/05 con 18, eguagliato dieci stagioni dopo dall’Empoli. Sempre la Fiorentina, assieme all’Udinese, è una delle due squadre che hanno beneficiato del minor numero di espulsi a favore, 1 in 29 partite. La formazione di Pioli applica la par condicio ‘dare-avere’: infatti segna e subisce sempre gol da 7 turni consecutivi di campionato, con 13 reti realizzate ed altrettante incassate. L’ultima partita in cui i viola ne hanno segnato, ne subito gol risale allo 0-0 interno contro il Napoli del 9 febbraio scorso. La vittoria ai toscani manca da 6 turni. L’ultima vittoria viola risale al 4-1 a Ferrara sulla Spal, 17 febbraio scorso, quando passarno dallo sconforto di una rete subìta al successivo annullamento della rete, concessione del rigore dal Var e successivo vantaggio. I viola non hanno ancora mai vinto in casa nel 2019 in campionato: l’ultimo successo, infatti, risale al 16 dicembre 2018, 3-1 sull’Empoli; poi 5 pareggi (nelle ultime 5 gare giocate) ed 1 sconfitta.

Il Frosinone, accanto al ChievoVerona, è la formazione che ha perso più volte nella serie A 2018/19: 18 gare in 30 giornate giocate. Oltre il 50%.

Un’analogia parziale con la gara di andata: allora la Fiorentina arrivava da 1 sconfitta e 3 pareggi nelle ultime 4 giornate

Infine l’unico ex è il portiere Sportiello (dal gennaio 2017 al giugno 2018).

PROFETA IN PATRIA – Marco Baroni, fiorentino di Tavrenuzze, comune di Impruneta, ha vestito la maglia della squadra viola in avvio di carriera, nella stagione 1981-’82, 1 sola presenza in serie A a 19 anni. In quell’anno vinse il ‘Viareggio’ con la Fiorentina (1-0 all’Ipswich), squadra allenata da Vincenzo Guerini. Per lui tutta la trafila nel settore giovanile, dal ’73 all’81 appunto. Quella stagione fu per Baroni il trampolino di lancio per un’ottima carriera che lo portò anche in Nazionale. Da calciatore ha terminato nella Rondinella, laddove ha iniziato da allenatore, nella stagione 2000-2001 in serie C2.

Il figlio di Baroni, Riccardo, calciatore nell’Entella, difensore centrale classe ’98 cresciuto nella Società viola è passato a titolo definitivo al club ligure ma la Fiorentina ha mantenuto il diritto di recompra.

I PRECEDENTI VARI – Pioli trova il Frosinone – come allenatore – per la decima volta in carriera in partite ufficiali e finora il bilancio è di 4 successi del tecnico della Fiorentina (1 con il Piacenza e 3 con il Sassuolo), 3 pareggi e 2 vittorie dei giallazzurri. In casa Pioli imbattuto su 4 confronti, in cui ha vinto 3 volte e pareggiato 1, ma le sue squadre hanno sempre segnato, per un totale di 8 reti.

Stefano Pioli e Marco Baroni avversari per la seconda volta da allenatori dopo il match del 22 ottobre 2017, in cui i viola di Pioli vinsero 3-0 al ‘Vigorito’ sul Benevento di Baroni.

L’ARBITRODaniele Chiffi di Padova, classe 1984, ha esordito in serie A l’11/05/2014 in Sampdoria-Napoli 2-5. Nelle 21 gare dirette nella massima serie, bilancio in parità: 7 gare vinte dalle squadre di casa, 7 dalle squadra in trasferta e 7 pareggi.

Il Frosinone lo ha diretto 14 volte: 5 vittorie giallazzurre, 6 pareggi e 3 sconfitte. La prima volta nell’allora Prima Divisione, Sorrento-Frosinone 2-2, l’ultima in questo campionato, Frosinone-Atalanta 0-5. Per la Fiorentina le uniche due volte in questo campionato: Sassuolo-Fiorentina 3-3 e Chievo-Fiorentina 3-4.

Giovanni Lanzi

 

 

Articoli Recenti