FROSINONE-PARMA 3-2, TABELLINO E COMMENTO

 In Slider Home

FROSINONE (3-4-1-2): Sportiello; Brighenti, Salamon, Capuano; Paganini, Valzania (33’ st Chibsah), Sammarco (26’ st Maiello), Beghetto; Ciano; Trotta (38’ st Ciofani), Pinamonti.

A disposizione: Bardi, Ghiglione, Molinaro, Simic, Goldaniga, Zampano, Dionisi, Cassata, Krajnc.

Allenatore: Baroni.

PARMA (4-3-3): Sepe; Gazzola (33’ st Bastoni), Iacoponi, Sierralta, Gagliolo; Kucka, Scozzarella (21’ st Gobbi), Barillà; Sprocati, Schiappacasse (7’ st Ceravolo), Siligardi.

A disposizione: Frattali, Gabriel, Dimafrco, Stulac, Diakhate, Machin, Rigoni, Dezi.

Allenatore: D’Aversa.

Arbitro: Sig. Gianluca Manganiello della sezione di Pinerolo (To); assistenti sigg. Antonino Santoro della sezione Catania e Michele Lombardi della sezione di Brescia; IV Uomo sig. Valerio Marini di Roma 1; VAR sig. Aleandro Di Paolo di Avezzano, Assistente VAR  sig. Fabrizio Posado di Bari.

Marcatore: 12’ pt Pinamonti, 18’ pt Barillà, 47’ pt Valzania, 13’ st Ceravolo (rig), 103’ Ciofani (rig).

Note: spettatori: 12.000 circa; angoli: 3-2 per il Frosinone; ammoniti: 11’ pt Sierralta, 25’ pt Brighenti, 28’ pt Valzania, 41’ pt Gazzola, 43’ pt Capuano, 14’ st Ceravolo, 43’ st Pinamonti, 45’ st Gobbi; recuperi: 4’ pt.; 3’ st; alla mezz’ora della ripresa uno striscione in Curva Nord ricorda il giovane tifoso Daniele Stirpe, scomparso domenica mattina per un incidente.

FROSINONE –Il tabù del ‘Benito Stirpe’ sfatato al 103’ di una partita infinita. Parma battuto 3-2 con un rigore realizzato da Ciofani ma cercato e voluto fino alla fine e soprattutto concesso dall’arbitro Manganiello dopo 8’ di sala Var. Due volte in vantaggio la squadra di Baroni, due volte ripresa. Per il Frosinone nel recupero del primo tempo una traversa di Pinamonti e nel finale di gara un’azione convulsa dalle parti di Sepe non sortiva effetti. E quando la speranza di non farcela nemmeno stavolta era concreta, ecco il fallo su Paganini e la zampata di Ciofani che porta a -7 dalla quart’ultima piazza occupata dall’Empoli (che in prima serata aveva battuto 2-1 al Napoli), in attesa del Bologna.

 

LA PRIMA VOLTA DEL FROSINONE, 3-2 AL PARMA DOPO 103′ DI BATTAGLIA E UN VAR… INFINITO. LA SPERANZA NON MUORE MAI

Articoli Recenti