GERSON O MIRALLAS NEL TRIDENTE, LA VIOLA SENZA VITTORIE DA UN MESE E MEZZO

 In Primi Piani

Archiviato anche il turno infrasettimanale con una vittoria al 103′ di una partita infinita, il Frosinone domenica 7 aprile affronterà la Fiorentina di mister Pioli all’Artemio Franchi di Firenze. I canarini affrontano una Viola in crisi di risultati: 39 punti in 30 match disputati, la vittoria manca dal 17 febbraio, dalla trasferta in terra emiliana contro la Spal, grazie al poker siglato da Fernandes, Veretout dagli 11 metri, Simeone e Gerson allo scadere. Da quel momento la Fiorentina ha alternato sconfitte con Atalanta e Cagliari, e pareggi con Inter, Lazio, Torino e Roma. Nonostante i risultati dell’ultimo periodo, i gigliati hanno messo a segno 46 reti, una media di 1.5 gol a partita, tentando il tiro 466 volte. In casa Fiorentina non c’è un vero e proprio bomber, un calciatore che ha raggiunto la doppia cifra nei piedi. Infatti il calciatore che ha messo più volte la palla nella rete è Marco Benassi, 7 gol. Successivamente troviamo tre attaccanti a quota 6 gol: il ‘Cholito’ Simeone, Federico Chiesa ed infine il colombiano Luis Muriel. Quest’ultimo però è arrivato a Firenze nel mercato invernale e di conseguenza ha giocato solamente 11 partite. I viola hanno una media di possesso palla pari al 49.9 % con una precisione passaggi del 78,2%, infatti in 30 match sono stati conteggiati 11809 passaggi totali (9240 andati a buon fine e 2569 falliti).  Dal punto di vista comportamentale, i ragazzi di mister Pioli hanno commesso 437 falli e sono stati sanzionati con 76 cartellini gialli e 4 rossi.
La squadra toscana, contro il Frosinone, con molta probabilità scenderà in campo con un 4-3-3. A difendere la porta viola ci sarà il portierino francese classe 1999, Lafont. In difesa ci saranno Vitor Hugo e Pezzella, fasce presidiate da Milenkovic e Biraghi ma attenzione a Laurini che potrebbe insidiare il primo. A centrocampo nessun dubbio sull’impiego di Benassi, Veretout e Gerson. Attacco, con molta probabilità, composto da Muriel, Simeone e Mirallas ma l’ultimo è in serrato ballottaggio con Dabo. Nel caso in cui venga scelto il centrocampista Dabo per la mediana, avanzerebbe Gerson nel tridente.
Ufficio Stampa

Frosinone Calcio

Articoli Recenti