Il vice di Grosso in sala stampa: "Andiamo via senza punti ma secondo me la squadra ha fatto una super-prestazione. I ragazzi devono essere contenti anche se naturalmente ci dispiace tornare a mani vuote ma rimane una grande partita”

MORRONE: “RISULTATO BUGIARDO, I RIGORI HANNO CONDIZIONATO LA GARA”

Il mal di gol, ancora una volta tante occasioni non concretizzate: "Assolutamente sì, questo è un aspetto da migliorare. Per quanto creiamo potremmo fare più reti"
 In Breaking News, Prima Squadra

PARMA – E il vice Morrone a presentarsi in sala stampa per la conferenza di rito.

Mister Morrone, continua il mal di trasferta, cos’è mancato oggi?

“Forse è mancato un pizzico di fortuna perché se guardiamo la partita nell’arco dei 90’ ci possiamo rendere conto che il Frosinone ha fatto una grande gara, con tante occasioni. Putroppo i due rigori hanno condizionato la gara. Abbiamo cercato di recuperala, c’eravamo quasi riusciti. Andiamo via senza punti ma secondo me la squadra ha fatto una super-prestazione. I ragazzi devono essere contenti anche se naturalmente ci dispiace tornare a mani vuote ma rimane una grande gara”.

Il Frosinone è andato comunque vicino al pari nel finale. Al netto delle occasioni e del possesso palla alcuni errori individuali sono stati decisivi secondo lei?

“Io ricordo i loro due rigori e un contropiede di Man nel finale contro tante nostre occasioni ed anche potenziali opportunità che non abbiamo sfruttato. Qualcosina in più meritavamo. Per cui dico che il risultato è abbastanza bugiardo”.

La squadra segna poco rispetto al numero di occasioni che crea. Oggi il Parma ha vinto la partita senza creare azioni da gol, se non in ripartenza sul 2-0. È d’accordo con questa analisi?

“Assolutamente sì, questo è un aspetto da migliorare. Per quanto creiamo potremmo fare più gol. I ragazzi lavorano duro in settimana, queste sono prestazioni che ti danno la strada giusta”.

Il destino fa degli scherzi strani. Si è ritrovato a guidare la panchina del Frosinone nella sua Parma in una partita concitatissima. Con quali emozioni è entrato ed è uscito dal campo?

“Le emozioni poi passano. Avrei barattato un risultato positivo pur di starmene nel mio posticino in panchina. E’ andata così, dispiace anche per la situazione di mister Grosso che è stato abbastanza ingigantito. Però capita e fa esperienza anche questa”.

Gio.Lan.

Articoli Recenti