PRIMAVERA, GOL E SPETTACOLO TRA ASCOLI E FROSINONE. TERMINA 2-2

 In Senza Categoria

Ascoli Picchio: Colantonio, Riccardi, perri, Clerici, Diop, Vignati, Tassi, De Angelis, Ventola (75′ D’Agostino), Mataloni, Perpepaj. A disposizione: Novi, Baraboglia, Da Col, Tarquini, Scorza, Capponi, Invernizzi, Pellicanò, Buonavoglia, Zimbardi. Allenatore: Di Mascio

Frosinone: Palombo, Verde, Esposito, Tarasco, Mastrantonio, Cococcia, Origlia, Gori (72′ Obleac), Persichini (89′ Alfonsetti), Errico, Simonelli (59′ Centra). A disposizione: Marcianò, Natalucci, Angeli, Mastromattei. Allenatore: D’Antoni

Arbitro: Camplone di Pescara

Marcatori: 16′ Errico, 26′ Ventola, 69′ Clerici, 76′ Mastrantonio

Ascoli – Frosinone si conferma il big match della sedicesima giornata di campionato, bianconeri e giallazzurri si dividono la posta in palio a suon di gol e spettacolo. In classifica però cambia poco, entrambe le squadre restano ancorate rispettivamente al terzo e quarto posto. Il Frosinone parte meglio e trova il vantaggio poco dopo il quarto d’ora con la perfetta punizione di Errico. La reazione ospite non si fa attendere e al 26′ siamo 1-1, grazie al potente tiro di Ventola sul quale Palombo non può nulla. I ritmi restano alti anche nella ripresa, l’Ascoli di Di Mascio sembra più determinato e ribalta il risultato grazie al colpo di testa di Clerici. I giallazzurri, come già più volte avvenuto nel corso di questa stagione non mollano di un centimetro e 7′ più tardi pareggiano con il preciso diagonale di Mastrantonio. Nel finale qualche brivido di troppo per i ragazzi di mister D’Antoni, che portano a casa un punto prezioso in vista del Bari.

Ufficio Stampa

Frosinone Calcio

Articoli Recenti